9629
post-template-default,single,single-post,postid-9629,single-format-standard,theme-stockholm,cookies-not-set,qode-social-login-1.1.3,stockholm-core-1.2.1,woocommerce-no-js,select-child-theme-ver-1.1,select-theme-ver-5.2.1,ajax_fade,page_not_loaded,wpb-js-composer js-comp-ver-6.1,vc_responsive

Il Salone del Mobile secondo noi: ecco le novità top per il 2020

Band1

#puntidivista: impossibile non averli dopo l’eccezionale esperienza del Salone Internazionale del Mobile di Milano. L’edizione 2019 si è appena conclusa offrendo tutte le suggestioni per la prossima stagione. Ecco la nostra top 3 delle novità 2020.

RODA – divano EDEN by Rodolfo Dordoni

Una sapiente combinazione di materiali: teak e batyline strutturali, acciaio che insieme a corde e tessuti creano schienali e braccioli, imbottiti over-size. È questo divano la novità più interessante per la prossima stagione, soprattutto per i design-addicted già impazienti. Le dimensioni delle sedute, arricchite da un modulo esagonale, rendono questa soluzione per il comfort davvero unica.

FAST – tavolo FULL SIZE by Studio Lievore Altherr

Fino a 160×320 tutte le misure che vuoi! Fast, in collaborazione con Studio Lievore, si è davvero superato. Il concept di questo tavolo è molto semplice, ma la sua realizzazione è decisamente più complessa, ed è qui che salta fuori il genio-sregolatezza di Fast! Grazie alla propria produzione interna, l’azienda ha saputo adattarsi e rispondere in modo ultra-dinamico alle esigenze del mercato. Cosa chiedere di più?

KETTAL – poltrona BAND by Patricia Urquiola

AAA cercasi personalità! La collezione Band, caratterizzata da sedie e poltrone pranzo e da una poltrona lounge, è tutto fuorché anonima. Patricia Urquiola segue in maniera impeccabile l’evoluzione del brand che, da qualche anno a questa parte, sviluppa un concetto di “outdoor architecture & identity” del tutto inedito. A conferma della tendenza, questa collezione trovava massima espressione in fiera sotto una riproduzione 1:1 del VDL Penthause di Dion & Richard Neutra. Davvero un piacere per gli occhi