illuminare_giardino_a

Come illuminare un giardino

Illuminare un giardino rappresenta una scelta obbligata nel momento in cui si desidera sfruttare quest’area nel periodo estivo anche nelle ore serali. Impensabile infatti trascorrere una serata tra amici all’aperto senza la giusta illuminazione, in quanto questa mancanza andrebbe a creare non pochi disagi, nonché a compromettere la buona riuscita di questo momento di convivialità.

Ma come illuminare un giardino senza commettere errori o tralasciando dettagli di importanza rilevante? Esistono sicuramente alcuni fattori comuni ad ogni giardino, indipendentemente dalle sue dimensioni, e delle quali tener conto prima di acquistare la tipologia di illuminazione considerata migliore.

  • Resistenza all’umidità
  • Resistenza agli agenti atmosferici e agli sbalzi termici
  • Realizzazione in materiali a tenuta stagna e anticorrosione
  • Tipologia di alimentazione disponibile per i punti luce da installare (collegate all’impianto elettrico, dotate di sensori di movimento, autoalimentate)

Quali aree del giardino illuminare?

Esistono alcune aree esterne che richiedono necessariamente la possibilità di essere illuminate. Primo tra tutte l’ingresso della casa, nonché il percorso che si potrebbe snodare tra il cancello d’entrata e la porta dell’abitazione stessa.

Altre aree che, per ovvie ragioni, dovrebbero disporre di apposite fonti luminose dovrebbero essere quelle destinate allo svago e al relax, l’eventuale zona garage e, ove desideriate non esistano aree troppo buie, il perimetro dell’abitazione stessa.

Ogni area potrebbe presentare differenti tipologie di illuminazione, da quelle con sensore per esempio davanti all’ingresso del garage, passando per fari a led posti sul perimetro dell’abitazione, oppure faretti autoalimentati e con dispositivo crepuscolare nell’area che separa il cancello dalla porta d’ingresso.

Ultimo elemento da tenere in considerazione è la tipologia di luce, calda, fredda o neutra? La luce calda è ideale nel caso in cui si desideri creare atmosfere rilassanti e accoglienti, quella neutra invece favorisce la sicurezza e assicura una visibilità ottimale. Ad oggi invece le luci fredde sono ancora poco impiegate nelle aree outdoor, anche se trovano spazio in location moderne e nelle quali si desideri esaltare alcuni dettagli.

La scelta della tipologia di illuminazione per il proprio giardino deve però essere fatta senza perdere mai di vista l’aspetto funzionale di questi elementi, trovando pertanto l’equilibrio perfetto tra quest’ultimo elemento e l’estetica delle soluzioni prescelte.

Illumina il giardino con Duemme Garden

Duemme Garden è una realtà specializzata nell’arredo outdoor, altamente qualificata e sempre aggiornata sulle tendenze del momento. Un’ampia area espositiva dove vedere coi propri occhi le proposte disponibili, nonché personale capace di aiutare ogni cliente nello sviluppo della soluzione migliore e capace di rispondere alle singole esigenze.

Chi sceglie di affidarsi a Duemme Garden è consapevole del fatto di trovarsi dinnanzi ad un punto di riferimento che saprà valorizzare l’outdoor, in quanto proprio il desiderio di trasformare queste zone in un proseguimento delle aree interne ne è divenuto un vero e proprio mantra. Impossibile pertanto non trovare la soluzione migliore, tornando a casa con la fonte luminosa perfetta per il proprio giardino.